Ritorna dall’1 al 31 ottobre 2019 il Mese dell’Educazione Finanziaria promosso dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria, cui partecipa il Ministero dell’Economia e della Finanza ed altre istituzioni.

Momenti di riflessione, gioco, confronto e spettacolo sulla gestione del risparmio e su come investire il proprio denaro, ma anche sui temi assicurativi e previdenziali, molti aperti alla cittadinanza.

CONFESERFIDI, unico Confidi in Sicilia ad essere inserito nel programma ufficiale, parteciperà a questo importante appuntamento con un ricco palinsesto. Previsti convegni, spettacoli e giochi rivolti al mondo delle imprese, della scuola, dell’arte e anche ai più piccoli, aventi ad oggetto il seguente tema: “Microcredito e inclusione sociale”.

Vogliamo dare anche noi, sottolinea Bartolo Mililli (AD Confeserfidi) un contributo fattivo perchè tutti possano costruirsi un futuro sereno e sicuro, consapevoli che solo con una maggiore conoscenza finanziaria si potrà pianificare bene il proprio futuro, risparmiare di più, investire meglio i propri risparmi e gestire razionalmente i propri debiti.