gaetano nardoBanca d’Italia ha comunicato l’avvio del procedimento amministrativo per l’iscrizione al nuovo Albo 106 di Cofimar Premia spa, società finanziaria che è nata dalla recente fusione fra Cofimar e Premia Finanziaria.

Lo rende noto Gaetano Nardo, consigliere delegato all’area commerciale della società, esprimendo soddisfazione per il fatto che, dopo un periodo di intensissime attività burocratiche, la società possa finalmente concentrarsi sulle iniziative di erogazione del prodotto diretto.

Tutte le procedure erano state infatti già da tempo predisposte, ma la società aveva scelto di attendere la comunicazione di avvio del procedimento, nell’ottica di un atteggiamento di rispetto verso le possibili decisioni dell’organismo di vigilanza.

Il manager conferma anche che, già da oggi, gli uffici della società sono stati allertati per iniziare ad erogare le prime pratiche dirette.

A nome dell’intero consiglio d’amministrazione, Nardo esprime un sentito ringraziamento verso lo staff dei consulenti di KPMG, che hanno coordinato le attività, ed il personale degli uffici della Cofimar Premia che ne ha curato l’esecuzione.