Mediocredito Europeo: rilancio Piano Industriale Triennale. Fra le attività previste: rafforzamento Strutture Dirette, inaugurazione filiale di Napoli e poi Bolzano

CONDIVIDI

Sarà inaugurata domani, 12 ottobre, a Napoli, in via Depretis 51, la nuova sede di Mediocredito Europeo. La filiale è ospitata all’interno di un edificio di pregio tra piazza della Borsa e Piazza Municipio, centro nevralgico della città e a due passi dal porto.
All’apertura della filiale di Napoli seguirà, nell’ambito della strategia di sviluppo multi prodotto di Mediocredito Europeo, l’avvio di una sede nella città di Bolzano.

Con l’apertura della filiale di Napoli e l’imminente inaugurazione della Filiale di Bolzano Mediocredito Europeo procede nel proprio piano di sviluppo territoriale teso a confermare la politica multi prodotto che caratterizza il nuovo corso commerciale dell’intermediario finanziario romano. Gli importanti accordi di distribuzione con primarie controparti bancarie hanno permesso a Mediocredito Europeo di ampliare il proprio portafoglio di prodotti che oggi vede in affiancamento ai finanziamenti garantiti, storico core business di MCE, il Prestito Personale, la Carta di Credito, la Carta di Debito ed il Mutuo Ipotecario. La scelta di conferire pari dignità a tutti i prodotti offerti è certamente uno degli importanti driver della rinnovata strategia commerciale.

“Con l’apertura delle nuove filiali di Napoli e Bolzano – spiega Alessandro Maione, amministratore delegato di Mediocredito Europeo – si conferma la scelta di sviluppare il canale commerciale diretto attraverso l’investimento nelle filiali MCE. Lo sviluppo del business prevede l’affiancamento alle attuali 3 Filiali Polo, presenti nelle città di Milano, Roma e Siracusa e strutturate per garantire standard di servizio elevati sia alla rete B2B che B2C, di Filiali Commerciali. Queste ultime concentrate sullo sviluppo del business e forti del sostegno tecnico operativo offerto dalla sede Direzionale di Roma e dalla Filiale Polo di riferimento collaboreranno allo sviluppo della rete terza nel proprio ambito territoriale.

Investire in centri distribuiti diretti in tutta Italia ci permette di rispondere alle esigenze specifiche del territorio e di dare valore a tutti i prodotti di credito che la nostra società distribuisce con una offerta e con servizi sempre più personalizzati. Crediamo molto, infatti, nella specializzazione ma anche nello sviluppo della tradizionale offerta, a favore di un modello che soddisfi sia gli agenti che rappresentano MCE sul territorio sia i clienti sempre differenti per età, professione ed esigenze.”

Con la struttura commerciale diffusa, espressa dalle Filiali Mediocredito Europeo, anche le attività di Programmazione e Sviluppo possono avere quel carattere sartoriale che le peculiarità territoriali italiane richiedono e che sono espressione del piano industriale aziendale. In questo ambito si inseriscono i rapporti di agenzia e mediazione, quel canale B2B che in MCE conserva una primaria importanza, come si evince dalla recente istituzione di un gruppo di lavoro costituito da risorse operative dedicate al supporto della prima fase di ingresso dei nuovi agenti all’interno del team Mediocredito Europeo.

 

© Riproduzione Riservata PLTV

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here