IBL Banca, capogruppo del Gruppo Bancario IBL Banca, leader nel settore dei finanziamenti tramite Cessione del V dello stipendio o della pensione, e Banca Popolare del Frusinate, con 10 filiali nel Lazio, concentrate in particolare nella provincia di Frosinone e oltre 20 mila clienti, hanno avviato un accordo commerciale avente ad oggetto la distribuzione dei prestiti contro Cessione del V dello stipendio e della pensione erogati da IBL Banca.

Banca Popolare del Frusinate potrà così proporre direttamente, tramite propri sportelli, agli attuali ma anche ai nuovi potenziali clienti, i prestiti contro cessione del quinto di IBL Banca: una tipologia di finanziamento personale la cui particolarità è costituita dal rimborso attraverso rate mensili a tasso fisso trattenute dallo stipendio o dalla pensione e mai superiori ad un quinto del totale percepito. La durata del prestito va da un minimo di 24 mesi a un massimo di 120 mesi.

Con questo accordo salgono a 9 le partnership di IBL Banca con primari istituti bancari del territorio per un totale di oltre 835 filiali in tutta Italia.

Siamo molto lieti di collaborare con Banca Popolare del Frusinate, una realtà territoriale importante e con una forte vocazione alle esigenze delle famiglie. La partnership rafforza ulteriormente la nostra presenza nel frusinate e amplia il nostro canale distributivo. Con questo accordo mettiamo a disposizione anche della clientela di Banca Popolare del Frusinate la nostra specializzazione nel settore della cessione del quinto”, ha commentato Sandro Strazza (nella foto), direttore affari di IBL Banca.

Dalla sua fondazione la nostra realtà è molto attiva sul territorio con prodotti e servizi per le famiglie, oltreché per le imprese. L’accordo con IBL Banca, ha dichiarato Federico Appolloni (nella foto), responsabile dell’area mercato della Banca Popolare del Frusinate – ci permette di ampliare la nostra offerta dedicata ai lavoratori dipendenti e pensionati con un prodotto di finanziamento, sviluppato dall’operatore leader di mercato, che per le sue caratteristiche e l’attenzione alla sostenibilità ha un significativo valore sociale.

Importante sottolineare che questa collaborazione consentirà anche di arricchire la gamma dei servizi a disposizione dei nostri clienti “MeglioBanca”: la nostra banca on line, di recente avvio, attraverso la quale ci siamo prefissati l’obiettivo di trasferire su tutto il territorio nazionale quei valori che hanno da 25 anni contraddistinto la nostra attività”.

Riproduzione Riservata PLTV – Fonte: comunicato stampa