IBL Banca chiude il 1° semestre con una Crescita del Core Business e un Significativo Incremento della Marginalità

CONDIVIDI

Gruppo IBL Banca, leader nel settore dei finanziamenti tramite cessione del quinto dello stipendio o della pensione, ha chiuso il primo semestre 2017 con impieghi alla clientela per Euro 2,58 miliardi in crescita del 12% rispetto al 31 dicembre 2016 e una raccolta da clientela a Euro 4,14 miliardi (+17%) di cui depositi per Euro 1,75 miliardi (+21%).

Il totale dell’attivo si è attestato a Euro 6 miliardi contro i 5,6 miliardi al 31 dicembre 2016 (+7,1%).

“I risultati del primo semestre 2017 registrano una crescita significativa del core business di IBL Banca, un incremento della raccolta e un aumento della marginalità. Il nostro modello di business è frutto di una scelta strategica e di posizionamento in cui abbiamo sempre creduto e che fa di noi il primo e unico Gruppo bancario Italiano specializzato nella cessione del quinto dello stipendio” ha dichiarato Mario Giordano, Amministratore Delegato di IBL Banca.

Nel corso del semestre è stato inoltre perfezionato un aumento di capitale di Euro 25 milioni, che ha contribuito all’incremento del patrimonio netto di pertinenza del Gruppo che risulta pari, al 30 giugno 2017, a Euro 323,6 milioni (+33,7% rispetto ai 242 della chiusura di esercizio 2016)

Alla stessa data, con riferimento agli indici di vigilanza prudenziale, il CET 1 Ratio si è attestato al 11% e il Total Capital Ratio al 13,5%, ampiamente in linea con i requisiti patrimoniali richiesti dalla BCE.

Nel semestre in esame il margine di interesse si è attestato a 58,4 milioni di euro e il margine di intermediazione a Euro 79,1 milioni. Il Gruppo ha chiuso il semestre con un utile lordo consolidato a Euro 42,9 milioni e un utile netto di Euro 28,9 milioni. In particolare l’utile netto della gestione caratteristica (risultato al netto del capital gain) è risultato pari a Euro 24 milioni segnando una crescita del 34% rispetto al corrispondente dato di giugno 2016.

riproduzione riservata PLTV

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here