In data 3 maggio 2017 l’Assemblea dei Soci di Dynamica Retail SpA ha approvato il bilancio dell’esercizio 2016, da cui emergono ottimi risultati, sia sotto un profilo economico che commerciale.

L’utile netto sfiora Euro 2 milioni, con un incremento del 127% rispetto al 2015, a fronte di una produzione, in termini di montante lordo, pari ad Euro 141 milioni e in termini di capitale pari a Euro 117 milioni (+ 23% rispetto ai volumi del precedente esercizio).

Continua il trend positivo di crescita di Dynamica Retail, come sottolinea Alessio D’Arpa, direttore generale dell’intermediario finanziario, che coglie l’occasione per ricordare che i risultati raggiunti durante il 2016 non riguardano solo i conti riportati nel bilancio.

Durante l’anno passato, infatti, numerosi sono stati i progetti messi in cantiere da Dynamica Retail, soprattutto a sostegno dell’attività della propria rete commerciale fra cui…

  • sviluppo dell’app Pratyca, che permette di effettuare preventivi, acquisire documenti, caricare e gestire le pratiche di finanziamento direttamente dal proprio smartphone
  • rilascio della applicazione Monytor, che, sempre tramite smartphone, permette agli agenti di controllare in qualsiasi momento la produzione realizzata e le relative provvigioni maturate.

Novità 2017 e primi Trend di crescita 

Anche i primi mesi del 2017 hanno fatto registrare risultati positivi, con una produzione in aumento del 25% rispetto al precedente esercizio. Fra le novità, c’è il progetto che permetterà agli agenti di identificare il cliente tramite webcam per la conclusione di pratiche a distanza.

Queste iniziative rientrano tutte in un progetto più ampio, cioè quello di sviluppare soluzioni innovative e ad alto contenuto tecnologico per migliorare i livelli operativi e la qualità del servizio offerto ai propri agenti ed ai propri clienti.

Riproduzione Riservata PLTV – Fonte: comunicato stampa