francesco-d'angeloFrancesco D’Angelo (nella foto), sales manager di Dynamica Retail, risponde alle domande di PLTV su performance 2015-2016, sui progetti in corso e sugli investimenti per il futuro.

Dottor D’Angelo, può darci qualche numero indicativo di come si è chiuso il 2015 per Dynamica Retail?

Il bilancio per l’esercizio concluso al 31 dicembre 2015 ha fatto registrare buoni risultati per Dynamica Retail, sia sotto un profilo economico che commerciale. L’utile netto supera Euro 1 milione, in aumento (di oltre il 50%) rispetto al precedente esercizio 2014 che si era attestato a oltre Euro 660 mila.

Anche i primi mesi del 2016 hanno fatto registrare risultati positivi, con una produzione in aumento del 24% rispetto al precedente esercizio.

Quali sono stati i modi impiegati da Dynamica Retail per erogare finanziamenti?

Nel corso del 2015 l’attività erogativa di Dynamica è stata realizzata mediante la prosecuzione dell’operazione di cartolarizzazione dei crediti strutturata insieme a Banca IMI nonché mediante la cessione di crediti pro soluto ad ING Bank N.V. e a Banca di Credito Popolare. Con riferimento alla cartolarizzazione è bene sottolineare il fatto che questa in corso rappresenti la seconda operazione e stiamo già preparandone una terza. Questa continuità con cui la Società fa ricorso allo strumento della cartolarizzazione è la maggiore prova della fiducia che i primari operatori finanziari internazionali ripongono in Dynamica Retail e nelle sue prospettive di rafforzamento crescita.

Si parla sempre più spesso della necessità per le finanziarie di migliorare la qualità del servizio offerto, sfruttando soprattutto le potenzialità offerte dalla tecnologia. Come si è mossa la vostra società in questo ambito?

“Il 2015 da questo punto di vista è stato un anno molto importante per Dynamica Retail. Per aumentare la fruibilità dei servizi offerti, sono stati avviati nuovi strumenti applicativi su dispositivi mobili, quali CreditoWeb con la relativa app, applicazione che consente di caricare una pratica a sistema utilizzando un qualsiasi device connesso ad internet, ed un’area riservata sul sito istituzionale, sia per i dipendenti che per i collaboratori, nonché per alcune tipologie di cliente con diversi servizi ad elevato contenuto tecnologico.

Inoltre abbiamo realizzato una serie di progetti nell’ambito dell’innovazione tecnologica. Primo tra tutti il rilascio di Dygita, app per i propri agenti che permette di far firmare tutta la contrattualistica ai clienti direttamente su tablet, utilizzando un pennino digitale. Inoltre è stata rilasciata un’altra applicazione mobile, Symula, per effettuare preventivi direttamente da device mobili (tablet e smartphone), ed ancora un cruscotto direzionale, che consentirà ai nostri agenti di monitorare in tempo reale i key perfomance indicator della propria produzione semplicemente accedendo all’area riservata del sito internet di Dynamica.

Il management aziendale crede molto nell’innovazione e nella capacità di poter consolidare la propria posizione di mercato grazie al miglioramento della qualità del servizio offerto ai propri clienti. Proprio in questo segno si inscrivono le iniziative di cui sopra e le altre in cantiere. Nello specifico i veri vantaggi competitivi vanno ricercati non più solo nella qualità e convenienza dei prodotti erogati ma sempre più anche nella qualità dei servizi offerti alla propria rete distributiva”.

Riproduzione Riservata PLTV