Creditis nel 1° semestre 2016 conferma e migliora leggermente l’utile dello stesso periodo 2015 e prevede una maggiore spinta commerciale nella seconda parte dell’anno

giovanni-dal-maschioCreditis Servizi Finanziari, la società finanziaria di credito a al consumo e di prestiti Cessione del V del gruppo Carige, conferma l’utile 2015 e lo migliora leggermente. Nei primi sei mesi 2016 l’ utile netto risulta pari a Euro 7,1 milioni, in leggero aumento rispetto a Euro 7 milioni dello stesso periodo 2015.

Per i prossimi mesi si prevede una maggiore spinta commerciale sui prodotti del credito al consumo che verrà perseguita anche attraverso l’ampliamento del servizio a nuove fasce di clientela.

Creditis è guidata dal direttore generale Gianni Dal Maschio (nella foto).

Riproduzione Riservata PLTV – Creditis – fonte: relazione semestrale Banca Carige