carmine-grecoCap. Ital.Fin, società finanziaria specializzata nella Cessione del V e guidata dal direttore generale Carmine Grieco (nella foto), ha appena redatto una relazione semestrale di soddisfazione.

I primi 6 mesi 2016 sono andati secondo le attese, segnando una crescita dell’erogato (diretto e indiretto) pari al 44% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Significativo è stato il successo della finanziaria nelle zone del centro e nord Italia che hanno visto raddoppiata la crescita rispetto al primo semestre del 2015 (+95%).

Anche a Luglio è proseguito il trend positivo della Cap.Ital.Fin, che ha raggiunto così un volume complessivo di operazioni lavorate superiori a Euro 60 milioni, da inizio d’anno.

“Siamo soddisfatti” – ci riferisce Carla Caputo, direttore commerciale Cap.Ital.Fin – “le scelte di rafforzare la struttura commerciale e il modello della nostra offerta stanno andando nella direzione auspicata, suscitando sempre più interesse anche nelle aree del Paese dove la nostra presenza era storicamente più ridotta”.

“Questi risultati” – prosegue Carla Caputo – “sono per noi solo uno stimolo, non certo un punto di arrivo. Come sappiamo, dopo anni di poco dinamismo il settore sta vivendo cenni di ripresa e quindi maggior competitività che vogliamo cogliere ottimizzando, in particolare, il servizio alla nostra rete di vendita, quindi a tutti i clienti che si affidano a noi per i loro finanziamenti.”

Riproduzione Riservata PLTV