Il Gruppo Banca Sistema ha fatto l’ingresso nel 2014 nel mercato della Cessione del V dello stipendio e della pensione (CQS/CQP e in minima parte delegazioni di pagamento), attraverso l’acquisto da altri intermediari specializzati di portafogli di crediti derivanti da concessione di finanziamenti con tale forma tecnica.

Al 30 giugno 2017 la Banca ha in essere 7 accordi di distribuzione con operatori specializzati nel settore.

I volumi acquistati nel 1° semestre 2017 sono stati pari a Euro 105,3 milioni (contro Euro 65 milioni dello stesso periodo 2016) con un numero di pratiche di oltre 5.000, ripartiti tra dipendenti privati (9%), pensionati (57%) e dipendenti pubblici (34%).

Come si evince dalla tabella, l’erogato nel primo semestre 2017 è notevolmente in crescita rispetto all’erogato dello stesso periodo del 2016, grazie agli accordi stipulati dalla Banca nel corso del 2017

Di seguito si riporta la ripartizione geografica dei portafogli crediti CQS/CQP:

 

Nel corso del 2017, è terminato il programma di cessione crediti CQS al veicolo di cartolarizzazione Quinto Sistema 2016 e si è dato avvio alla nuova cartolarizzazione attraverso il veicolo SPV Quinto Sistema 2017 S.r.l. con una prima cessione pari a Euro 45,5 milioni.

La vendita che si era ipotizzato effettuare entro fine giugno 2017, ai fini di un efficientamento del capitale, non è stata conclusa, in quanto, nonostante gli ordini sui titoli junior e mezzanine fossero stati tre volte superiori all’offerta, non si sono raggiunti livelli di rendimento ritenuti soddisfacenti sul titolo senior.

© Riproduzione Riservata PLTV