Banca Popolare di Torre del Greco ha recentemente rivitalizzato lo sviluppo commerciale nell’ambito sia dei mutui che della Cessione del V.

Nel comparto dei mutui, oltre a nuove campagne commerciali di prodotto, la banca ha iniziato ad attivare accordi di collaborazione con qualificati mediatori creditizi, fra cui ad esempio Monety (gruppo Gabetti).

In relazione alle Cessioni del Quinto e Delegazioni di Pagamento, nel 2017, si è proceduto alla costituzione di una BU CQS nel quale sono confluiti il Nucleo operativo Prestiti Personali (Nopp), che si occupava di concessione crediti e gestione postvendita e la struttura Credito
al Consumo, che curava lo sviluppo commerciale ed operativo del comparto. La BU CQS è caratterizzata da un taglio sempre più commerciale e meno amministrativo, puntando
l’attività sempre più a supporto della clientela finale e della rete di vendita, finalizzando lo sviluppo commerciale al raggiungimento degli obiettivi quantitativi e qualitativi.

Al fine di rispondere ai bisogni della clientela e adeguare i prodotti a quanto offerto dalla concorrenza, nel corso del 2017 è stata strutturata una nuova offerta commerciale rivolta:
ad amministrazioni con le quali la Banca intrattiene rapporti di Tesoreria, ai dipendenti e pensionati.

La collaborazione tra Agenti, Aree e Filiali ha portato ad attività di cross selling verso clientela che richiedeva un finanziamento di CQS.

Banca Popolare Torre del Greco è impegnata ormai da mesi in una attività di recruiting di qualificati agenti in attività finanziaria. Ad oggi la rete di agenti e collaboratori è composta da circa 30 unità.

Nel corso del 2017 sono stati perfezionati con la società Dynamica Retail contratti di acquisto di crediti pro soluto, derivanti da cessioni del quinto per circa Euro 10,8 milioni.