Cassa Centrale Banca ha perfezionato in questi giorni l’acquisto di Claris Leasing, acquisendo il 100% delle azioni dell’azienda ex Gruppo Veneto Banca. Ottenuto il via libera delle Autorità, il Gruppo Bancario Cassa Centrale Banca completa con questa operazione l’offerta dei prodotti di leasing.

La Società, ex Gruppo Veneto Banca, permetterà a Cassa Centrale Banca di ottimizzare la propria offerta a supporto della clientela delle BCC-CR-Raika del Gruppo con una gamma di prodotti che vanno dal leasing auto e veicoli industriali e commerciali, al leasingstrumentale su macchinari con i relativi benefici dati dall’innovazione tecnologica industriale 4.0. Tra le attività di Claris Leasing, anche il sostegno agli investimenti delle imprese che vorranno realizzare o acquisire immobili per la propria attività.

“Abbiamo raggiunto un altro importante traguardo per il Gruppo” commenta il presidente di Cassa Centrale Banca, Giorgio Fracalossi. “Il leasing rappresenta oggi una grande opportunità per la ripresa dell’economia nazionale. Con Claris, che vanta un’esperienza pluriennale nel settore, andiamo a completare l’offerta a disposizione delle PMI clienti delle banche affiliate con soluzioni concrete e adeguate ai loro bisogni. L’obiettivo per il prossimo futuro – continua il Presidente Fracalossi – è quello di crescere assieme, sviluppando nuove strategie di business adatte alla clientela del credito cooperativo, in sinergia con i nostri partner di sempre: Fraer Leasing (Gruppo Societé Générale), Alba Leasing e Biella Leasing.”

Il direttore di Claris Leasing, Stefano Brunino: “far parte del Gruppo Cassa Centrale Banca rappresenta per tutti i lavoratori e le lavoratrici di Claris non un traguardo ma un importante punto di partenza. Siamo consapevoli di aver fatto fino ad oggi un buon lavoro. Entriamo nel mondo del credito cooperativo con la determinazione e l’impegno di sempre, pronti ad accogliere le sfide che ci aspettano mettendo a disposizione il nostro know how.”