BPMNel maggio 2014 è stata avviata da parte del gruppo BPM  una campagna, anche con comunicazione commerciale ad hoc, per il rilancio dell’offerta sui Mutui a privati rivedendo il pricing al livello più competitivo del mercato con un’offerta articolata che premia i livelli bassi di rapporto tra mutuo e valore dell’immobile (LTV) e con la stipula dell’accordo con LG, per abbinare alla concessione del finanziamento un vantaggio per l’acquisto degli elettrodomestici.

Questi investimenti hanno permesso alla banca di chiudere il semestre in lieve crescita nei mutui ai privati.
Il primo semestre dell’anno è stato invece caratterizzato da un forte trend decrementale per i prestiti personali sia nell’erogato che nel numero e nel ticket medio; al contrario, si è riscontrato un trend crescente nei prestiti garantiti (CQP e CQS) in conseguenza dello sviluppo sulla rete e dell’attivazione di un processo centralizzato sui prestiti personali ordinari che, per rischiosità più elevata, non erano concedibili e che pertanto sono stati canalizzati su prestiti garantiti.