Gli impieghi a clientela a marzo 2015 sono pari a € 32.600 milioni, in crescita rispetto a fine 2014 (+1,6%) invertendo il trend negativo registrato negli ultimi tre esercizi. Questo risultato è stato possibile principalmente grazie agli impieghi commerciali che hanno registrato una buona crescita soprattutto nel comparto aziende.

Con riferimento all’andamento per segmento, i crediti a clientela privata si confermano sostanzialmente stabili mentre i crediti ad aziende segnano una crescita (+1,3%), in particolare verso il segmento Corporate (+3,7%).

Infine si segnala che da inizio 2015 le nuove erogazioni di mutui e prestiti rateizzati sono state circa € 1 miliardo (+42,8% sul 1° trimestre 2014) di cui circa € 700 milioni ad aziende (+62,2% sul 1° trimestre 2014).

Utile netto primo trimestre 2015 in crescita sia nel confronto con il 31.03.2014, sia rispetto al quarto trimestre 2014 che si quantifica pari a € 67,6 milioni (+5,1%) rispetto a € 64,3 milioni al 31.3.2014).

fonte: trimestrale BPM