BPER registra una forte accelerazione nelle nuove erogazioni di credito a famiglie e imprese. Nuovi accordi distributivi per potenziare i risultati.

Buoni i risultati di BPER nella erogazione del credito a famiglie e imprese nella prima del 2015.

Dalla semestrale si legge che:

  • i mutui erogati sono stati n. 10.727 (+17,07%), per un importo complessivo di circa Euro 2,3 miliardi (+35,26%);
  • i prestiti concessi (personali, aziendali e cessioni del quinto) sono stati n. 18.864, per complessivi Euro 416,9 milioni (rispettivamente +20,28% e +48,34%);

Sul fronte dei nuovi accordi distributivi per potenziare la propria capacità di crescita di recente sono stati sottoscritti da BPER:

  • nuova Convenzione con Finimpresa Serfina s.r.l. (società neo costituita di emanazione della CNA Modena) e con Prefina s.r.l., (società neo costituita di emanazione della CNA Reggio Emilia), entrambe iscritte all’Albo dei Mediatori Creditizi.
  • accordo con MutuiOnline s.p.a., con l’obiettivo di sviluppare la distribuzione di prodotti di credito Retail mediante canali diretti.

Inoltre in data 26 maggio 2015, il Gruppo BPER ha aderito all’Accordo sottoscritto a marzo tra ABI e Associazioni dei consumatori finalizzato ad ampliare le misure di sostegno alle famiglie, attraverso la sospensione per una durata non superiore a 12 mesi e per una sola volta, della quota capitale dei finanziamenti a medio- lungo termine.

© riproduzione riservata