E’ stata resa nota la semestrale del gruppo BPER della quale si riportano due aspetti di interesse per il settore finanziamenti retail:

uno. durante i primi sei medi del 2013 il gruppo BPER ha completato l’estensione a tutte le Banche del Gruppo dell’accordo distributivo con COMPASS s.p.a., si è avviata quindi la distribuzione dei prodotti di credito al consumo su tutta la rete.

due. I mutui retail fanno registrare un leggero calo sullo stesso periodo 2012. Sia privati che imprese hanno visto un sostenuto calo della domanda di credito: i privati hanno ridotto sensibilmente le richieste di mutui per l’acquisto della casa ed i prestiti personali, complici le preoccupazioni per lo scenario economico conseguenza anche dell’inasprimento fiscale del 2012, che ha portato le famiglie a “tagliare” gli acquisti di beni durevoli, anche con pagamento rateale.