Il mercato del credito al consumo continua nel suo trend decrescente e in tale contesto, anche il Banco Popolare non è riuscito a evitare la spirale negativa raggiungendo in termini di erogazioni di prestiti personali una flessione rispetto all’anno precedente, di poco inferiore al 10%.

Nel 2014 il Gruppo Banco Popolare ha proseguito nel dare priorità alla attività di specializzazione della società prodotto Agos Ducato – che eroga la quasi totalità dei prestiti personali concessi alla clientela privata – e al collegato perfezionamento e miglioramento di modelli di vendita e post vendita. Il tutto nel dichiarato intento di semplificare ulteriormente il processo interno di istruttoria ed erogazione, ottimizzando nel contempo la relazione con la clientela richiedente. Questo approccio continuerà anche nel 2015.

La costante attenzione rivolta al soddisfacimento delle esigenze della clientela ha portato anche nel corso dell’anno 2014 ad iniziative di ampliamento dell’offerta disponibile.

Nello specifico è stato creato, sempre in collaborazione con Agos Ducato, il nuovo prodotto “Versatilo Zero Spese”. Si tratta di una nuova ed innovativa soluzione di finanziamento che prevede l’eliminazione di tutte le spese accessorie collegate al finanziamento come bolli, gestione pratica, istruttoria. In buona sostanza tutti i costi aggiuntivi che solitamente accompagnano l’apertura e il rimborso di un prestito sono annullati con la conseguenza positiva per il cliente il quale è chiamato a corrispondere esclusivamente la rata mensile.

Accanto a questo nuovo prodotto, con l’intenzione di manifestare la costante vicinanza ai proprio Soci, il Banco Popolare ha messo a disposizione degli stessi la possibilità di ottenere un prestito personale Agos Ducato ad un tasso (TAN) agevolato a partire dal 5,95 %, senza alcuna spesa di istruttoria.

fonte: Bilancio 2014