Offrire prodotti di credito con tassi vantaggiosi a dipendenti e pensionati pubblici. È questo l’obiettivo di un accordo stipulato tra Banca Progetto e la Cisl Funzione Pubblica Sicilia che riguarda, in particolare, due prodotti: l’anticipo sul trattamento di fine servizio e la cessione del quinto

Il bacino di utenza è di 35 mila iscritti alla federazione del sindacato sull’Isola “ma valutiamo di poter includere i lavoratori del settore privato in futuro”, spiega Paolo Fiorentino, amministratore delegato di Banca Progetto.

“Si tratta di un accordo di grande valenza strategica per la nostra banca – sottolinea Fiorentino – grazie all’importante posizionamento che il sindacato Cisl ha nel settore pubblico in Sicilia”.