Nel semestre Banca Carige ha registrato nuove erogazioni per Euro 1 mld, prevalentemente sui segmenti core: privati (Euro 423 mln), PMI (Euro 368 mln), Small Business (Euro 193 mln). Nuovi mutui a privati e imprese fanno segnare una crescita del 73,1% su base annua e quasi raddoppiate le erogazioni alle imprese.

Credito erogato prevalentemente a clientela con rating medio/buono e eccellente con tassi di default sull’erogato in sostanziale contrazione rispetto a quanto verificatosi sui finanziamenti concessi prima dell’adozione di policy di concessione del credito più stringenti

Il cambio del business mix (prodotti e segmenti), il proseguimento del derisking e il rilancio dell’attività commerciale nei segmenti target delle famiglie e delle PMI, portano ad una sostanziale stabilità nello stock degli impieghi.

Infine, per il completamento della cessione di Creditis a Chenavari, la Banca è in attesa che l’istruttoria per l’autorizzazione da parte delle Autorità di Vigilanza si concluda per procedere al closing dell’accordo, previsto nel terzo trimestre 2018.