cariparmaLo scorso venerdì 29 marzo Cariparma Crédit Agricole ha reso noto i risultati 2012 che, nonostante le difficoltà, hanno dimostrato capacità di generare redditività: un utile netto consolidato pari a 160 mln, di tutto rispetto anche se in declino del 20% su quello del 2011.

Per quanto riguarda il comparto privati nel 2012 il Gruppo ha continuato ad essere vicino alle famiglie stanziando un plafond di 2,5 miliardi di euro per i mutui casa. Sono stati erogati oltre 14.000 nuovi mutui casa, un risultato importante nonostante nel 2011 siano stati oltre 19.000.

Per 7.500 artigiani, agricoltori e piccole imprese sono stati messi a disposizione 1,4 miliardi di euro per favorire la ripresa, dando un sostegno concreto all’economia locale.

“Garantire il sostegno alle famiglie e alle imprese nei territori in cui operiamo è stato il faro che ci ha guidato nel corso del 2012: i risultati sono qui a testimoniarlo. Crescere in termini di raccolta e impieghi nonostante la complessa congiuntura economica non è un risultato da poco – sottolinea Giampiero Maioli Ceo Cariparma Crédit Agricole e Senior Country Officer dell’Agricole in Italia.”

Anche nel 2013 Cariparma Crédit Agricole continua a sostenere le famiglie con una nuova campagna mutui casa. A gennaio 2013 +29% di mutui erogati rispetto allo stesso periodo 2012. I clienti possono ottenere finanziamenti a tassi convenienti con durate anche fino a 30 anni.