Auxilia Finance si sta preparando alla sua VI Convention che si terrà a Milano (Palazzo Mezzanotte) il 1-2 febbraio.

Sarà un momento importante, che sancirà il deciso cambio di passo che porterà con sé una nuova struttura organizzativa e l’incremento della digitalizzazione delle attività per un ulteriore sviluppo del business aziendale.

La Convention 2018 ospiterà un vero parterre de roi del mondo finanziario legato alla mediazione creditizia. Saranno presenti Samuele Lupidii, amministratore delegato di Auxilia Finance, Gian Battista Baccarini, presidente nazionale Fiaip, Antonio Catricalà, presidente dell’Organismo Agenti in attività finanziaria e Mediatori Creditizi (OAM), Corrado Sforza Fogliani, presidente di Assopopolari e Vice Presidente dell’ABI.

Parteciperanno inoltre, Carlotta De Franceschi, presidente Action Institute e chairman Executive Committee di Banca Sistema S.p.A., Sergio Dompé, presidente Dompé Farmaceutici S.p.A, Nicola Porro, vice direttore de “Il Giornale” e conduttore di Matrix, Vincenzo Sanasi d’Arpe, presidente World Food Programme Italia, Alessandro D’Agata, direttore generale Che Banca!, Roberto Ghisellini, vice direttore Generale Retail di Crédit Agricole Cariparma, Pietro Gaspardo, responsabile Pianificazione e Marketing Retail Banco Bpm e Marco Tarantola, vice direttore Generale BNL Gruppo Bnp Paribas e Paolo Righi. past president Fiaip. La moderazione dell’evento, sarà affidata ad Andrea Pancani, vice direttore de La 7.

I temi saranno improntati al futuro positivo che riguarda la mediazione creditizia, la sinergia tra le reti fisiche e quelle digitali con l’obiettivo multi canalità, sino al naturale proseguo della collaborazione vincente tra Auxilia Finance e le Banche.

Prosegue il trend di crescita per Auxilia Finance, che nel 2017 ha reso operativa la trasformazione digitale della società e lanciato nuove strategie e nuovi servizi multicanali innovativi.” Ha dichiarato Samuele Lupidii, amministratore delegato di Auxilia Finance nel presentare la Convention 2018 che, ha proseguito: “abbiamo scelto di tenere in  un luogo fortemente simbolico quale la Borsa Italiana a Piazza Affari, per sancire la centralità del sistema di mediazione creditizia nel processo di sviluppo economico del sistema Paese, in particolare per lo Small Business, le PMI e le famiglie italiane”.

Dedicata alle reti ed al futuro sarà anche la presenza alla Convention 2018 della più grande Agenzia delle Nazioni Unite, il World Food Programme che ritiene che un mondo a Fame Zero possa essere raggiunto solo se donne, uomini, ragazzi e ragazze avranno pari opportunità, pari accesso alle risorse e uguali possibilità nel progettare il proprio futuro.

Auxilia Finance, in linea con i propri Principi Guida, sostiene con decisione il World Food Programme, credendo fermamente in una cultura in cui le differenze di genere, razza, età e religione rappresentino un incredibile patrimonio capace di generare ulteriore ricchezza, per valorizzare ciò che ci rende unici mettendolo in connessione con gli altri.

PLTV sarà media partner dell’evento.