L’opinione di MASSIMO MINNUCCI, presidente Mediocredito Europeo.