Al Leadership Forum 4 Summer edition ha partecipato per Fimaa, Rossano Asciolla, segretario generale. Voglio esprimervi la nostra perplessità sulla nuova Regolamentazione. Siamo di fronte ad un secondo Correttivo, che riteniamo che non sia cosa buona, dal momento che ce ne è già stato uno alla legge dello Stato.

Questo a nostro avviso significa che fin dall’inizio non c’erano idee chiare.

Secondo Fimaa anche in questo secondo correttivo ci sono complicazioni del sistema di gestione, con particolare riferimento a tre aspetti:

  • Organismo degli Agenti e dei Mediatori: non è chiara la sua natura giuridica e non sono chiare le sue funzioni. Auspichiamo maggiore chiarezza in tal senso.
  • Figura del collaboratore: abbiamo seri dubbi che questa figura possa essere considerata un agente di commercio, dal momento che il collaboratore del mediatore creditizio non vende nulla. Speriamo che questo aspetto venga modificato. Noi riteniamo che il collaboratore debba lavorare con l’impresa come meglio crede, come dipendente o con la partita iva. Ci auguriamo pertanto che fra impresa e collaboratore si possa scegliere la formula più idonea e non solo quella dell’agente di commercio.
  • Segnalazioni: come Fimaa riteniamo che tutto quello che veniva dal mondo delle segnalazioni non era poi così male. L’ attività di erogazione dei mutui è sempre stata sostenuta dal lavoro “serio” di segnalazione degli agenti immobiliari che hanno così sempre supportato il lavoro dei mediatori creditizi per cui ci auspichiamo che questa attività di segnalazione venga confermata.

[information]

Fimaa è la Federazione che rappresenta tutto il comparto della Mediazione, Agenti Immobiliari, Mediatori Creditizi e Mediatori Merceologici, Socio Effettivo di Confcommercio. FIMAA è la più antica e più grande Associazione in Italia, con oltre 14.000 associati su tutto il territorio nazionale. www.fimaa.it

[/information]