leadCredito.com presenta il 1° Web Tutorial su come trovare Clienti nel Credito grazie alla Lead Generation

Caos Marketing, azienda che può vantare anni di esperienza nell’ambito della lead generation in tutti i settori merceologici e che, al suo interno, dispone anche di una specifica divisione (www.leadCredito.com), altamente specializzata e dedicata al settore creditizio (Prestito al Consumo, Cessione del V, Prestiti Personali, Mutui Residenziali o Finanziamenti Aziendali), ha deciso di assegnare al segretario generale di A.M.A. (Associazione Mediatori e Agenti), Giancarlo Cupane (nella foto), il delicato ruolo di “testimonial” per promuovere, con autorevolezza e competenza, la cultura dei “lead” presso i soggetti che operano nell’ambito della distribuzione del credito.

Il risultato di questa intensa collaborazione è ora visibile a tutti: si tratta del primo tutorial sulla lead generation.

Ma che cosa è la lead – credito – generation e a chi si rivolge?

In sintesi: si tratta di una nuova risposta per soddisfare le esigenze di tutti quegli operatori – banche, istituti finanziari, mediatori ed agenti – che, lavorando nell’ambito del settore creditizio hanno sempre bisogno di trovare potenziali clienti con precisione, rapidità, controllo sulla qualità e sulla quantità dei nominativi e, soprattutto, con costi preventivabili e rapportati ai risultati.

La sinergia instaurata tra Caos Marketing e Giancarlo Cupane è un impegno per mantenere alto lo standard dei contenuti del sito www.leadCredito.com; rivolgendosi dichiaratamente a soggetti istituzionali in campo finanziario, leadCredito.com cerca di diffondere ed accrescere il know how dei meccanismi del marketing digitale perché tutti possano imparare come mettere in atto la strategia più efficace. A tale proposito, il segretario di A.M.A. così commenta:

“E’ indubbio un elevato interesse, nell’ambito del credito, per questa tipologia di lead, vera e propria “pubblicità a costo variabile”, come dimostrato dalla crescente domanda”.

Riproduzione Riservata PLTV – Fonte: comunicato stampa