Vincenzo Langella, direttore commerciale di PrestitoSì, illustra i risultati della società per il primo semestre 2016

foto barba langellaPrestitoSì Finance, tra le prime realtà sul mercato della mediazione creditizia in Italia, ha superato gli obiettivi prefissati agli inizi dell’anno.

Il primo semestre 2016 si è concluso con un forte tasso di sviluppo, superiore a quello stabilito. Le aree di business in cui PrestitoSì è cresciuta maggiormente sono la Cessione del V e la divisione corporate Azienda Sì. Stabili nella crescita il settore prestiti personali, core business da molti anni, e il settore Mutui.

Vincenzo Barba, Presidente e Fondatore del Gruppo PrestitoSì dichiara: “La crescita registrata nel 2016 rispecchia i nostri progetti di Sviluppo, che prevedono di mantenere nel tempo questo trend, con l’obbiettivo di continuare a crescere nella catena del valore. Abbiamo delineato una vision di lungo periodo, che si sviluppa secondo tre grandi direttrici: una politica di espansione a livello nazionale ormai consolidata, la realizzazione di nuove filiali e lo sviluppo delle Agency.

Inoltre siamo costantemente impegnati nella ricerca di nuove strategie, venendo incontro alle esigenze dei nostri finance advisor, per garantire ai nostri consulenti un vantaggio competitivo e dare valore aggiunto al nostro business.”

Vincenzo Langella, direttore commerciale della PrestitoSì, ha dichiarato: “Siamo enormemente soddisfatti dei traguardi raggiunti in questo primo semestre, la nostra presenza sul territorio ha raggiunto la quota di 132 financial advisors, ma ciò che ci rende orgogliosi è che il 73% della nostra rete ha raggiunto budget stabili ad inizio anno. Tutto ciò mi fa tranquillamente affermare che gli sforzi profusi stanno dando i risultati preventivati, risultati che fanno oggi di PrestitoSì il 7 operatore in Italia, su 296 società, come quota di mercato“.

Langella conclude affermando che il processo di crescita della società è in pieno sviluppo, supportato dalle numerose iniziative messe in opera quali, ad esempio, il lancio del progetto PrestitoSì 2.0 e l’ampliamento del back office Cessione del V.

Riproduzione riservata PLTV