a cura di Prestiter

Un evento ad alto contenuto rock il Restart 2023: The Rolling Sales del 13 gennaio che ha caricato di potentissima energia tutto il team Prestiter e ha sottolineato ancora una volta, al suono di “I can’t get no satisfaction” dei mitici Rolling Stones, che la parola “soddisfazione” non fa parte del vocabolario aziendale! Scopri di più nell’articolo.

In Prestiter si riparte all’insegna del rock!

Per superare i propri limiti bisogna tenere costantemente alta l’asticella delle proprie aspettative, solo così si otterranno risultati straordinari!

Con queste parole ha esordito il Ceo di Prestiter, Andrea Di Vincenzo, in apertura del meeting nazionale Restart 2023: The Rolling Sales, un incontro energico e grintoso in cui sono stati celebrati gli ottimi risultati raggiunti del 2022 e fissati gli obiettivi per il nuovo anno.

Già, perché l’anno che si è appena concluso è stato un anno ricco di successi, anche se non sempre semplice. Le difficoltà, dovute al rialzo dei tassi d’interesse sui finanziamenti continuo e costante e un’instabilità economica generale, hanno creato non pochi ostacoli. Ancora una volta, però, Prestiter ha dato prova di sapersi distinguere grazie ad un atteggiamento mentale forte e sicuro.

“‘Dipende solo da me’ è il mantra da fare proprio e tenere sempre a mente per dare il massimo, anche in caso di difficoltà” ha rimarcato il Ceo Di Vincenzo che ha poi passato in rassegna i grandi risultati raggiunti nel 2022, dando la parola ai suoi collaboratori.

Tutti gli obiettivi raggiunti

L’anno appena trascorso, infatti, è stato un periodo strabiliante per Prestiter che:

  • nel 2022 ha segnato il 5° anno consecutivo di crescita a doppia cifra in termini di montante lordo erogato; 
  • a marzo 2022 ha consolidato la crescita degli ultimi anni diventando una S.p.A. (Società per Azioni);
  • è riuscita a moltiplicare le opportunità di vendita grazie a importanti integrazioni tecnologiche;
  • ha potenziato il reparto istruttoria per permettere alle pratiche di viaggiare veloci e senza intoppi;
  • ha ottimizzato ulteriormente l’esperienza dei clienti grazie al completamento della presenza sui canali social;
  • ha rinnovato anche per il 2023 l’iniziativa con la piattaforma internazionale Great Place to Work™, che lo scorso anno aveva classificato l’azienda tra le migliori 10 realtà dove lavorare in Italia;
  • ha raggiunto la soglia delle 4.000 recensioni a 5 stelle su Google, un risultato che attraverso le parole dei clienti sottolinea la grande qualità del lavoro svolto ogni giorno. 

Ecco perché gli obiettivi da perseguire nel 2023 non potranno che essere ancora più sfidanti e straordinari, mantenendo inalterati gli standard di eccellenza. Tra le priorità: continuare a porre grande attenzione alla formazione e al benessere dei dipendenti e offrire sempre il miglior servizio di assistenza dedicata e di consulenza professionale alla clientela.

Prestiter è sicuramente tra le aziende italiane che negli ultimi anni non si è mai fermata davanti agli ostacoli ma, anzi, dalle difficoltà ha tratto insegnamenti preziosi per continuare a essere “migliore sempre!”. Ecco allora che per celebrare i 25 anni di attività, che ricorrono proprio quest’anno, non possiamo che citare ancora una volta le parole del Ceo Andrea di Vincenzo, che ha ricordato: “deludere le aspettative è qualcosa che non fa parte del nostro DNA, anche quest’anno non arretreremo di un passo e continueremo decisi a crescere e prosperare anche nel futuro!