La Convention degli Amministratori e dei Direttori dei Confidi associati a Fedart Fidi si terrà quest’anno a Castiglione della Pescaia (GR) dal 24 al 26 settembre 2015.

L’evento, che quest’anno sarà incentrato sul tema “Dalla crisi al riordino del sistema dei Confidi”, cade in un momento fondamentale della vita dei Confidi e della Federazione stessa; la fase di difficoltà che sta caratterizzando l’intero sistema di garanzia richiede infatti una attenta analisi ed una rapida reazione da parte di tutti i soggetti a vario titolo coinvolti nel garantire l’accesso al credito delle P.M.I.

La Convention rappresenta pertanto una fondamentale occasione di confronto interno al sistema, utile anche per contribuire a tracciare le strategie e le linee di sviluppo della Federazione nel prossimo futuro.

La riflessione prenderà infatti avvio dall’analisi del contesto macroeconomico di riferimento, caratterizzato da un forte credit crunch per le micro e piccole imprese, e illustrerà i progetti strategici, l’interlocuzione con le Istituzioni di riferimento e i servizi attivati da Fedart per prendere parte attivamente all’evoluzione del sistema e per realizzare quell’innovazione che oggi le imprese associate sempre più ricercano nei Confidi.

Il programma prevede numerosi temi di prioritario interesse: il nuovo assetto dei Confidi alla luce della riforma del Testo Unico Bancario e della Legge Delega, i prodotti innovativi con cui le strutture potrebbero confrontarsi, le misure di matrice europea come le Tranched Cover, il ruolo dei Confidi nell’ambito della riforma del Fondo Centrale, i servizi attivati dalla Federazione.

Anche quest’anno Confartigianato Fidi Piemonte e Nord Ovest parteciperà alla Convention con una sua delegazione: insieme al Presidente Adelio Ferrari (Presidente nazionale Fedart-Fidi) ed al Direttore Generale, Gianmario Caramanna, interverranno Diletta Perna, Riccardo Giorcelli, Roberta Miglio, Jara Ghisio ed Andrea Ricchiuti.

fonte: Confartigianato Fidi Piemonte e Nord Ovest