Health Insurance Summit, un importante appuntamento della società di consulenza EMFgroup per tutti coloro che si interessano di assicurazione sanitaria, previsto per il giorno 7 ottobre, presso l’Hotel Principe di Savoia a Milano.

E’ dal 2013 che EMFgroup è impegnata nella realizzazione di questo evento unico, che vuole creare un vero Dialogo fra intermediari assicurativi, imprese di assicurazione, operatori della Sanità, società di servizi ed esperti del settore.

Otto ore di company event, di tavole rotonde e di presentazioni ad hoc per offrire l’opportunità al mercato di essere aggiornato sulle ultime novità e per conoscere i progetti in corso di coloro che giocano un ruolo importante nel settore dell’assicurazione sanitaria integrativa.

Alla mattina è previsto il company event di RBM Salute, assicuratore leader nel settore, dal titolo: “L’assicurazione salute per tutti: la nuova proposta di RBM Salute”, che si concluderà con una tavola rotonda sul ruolo degli intermediari assicurativi, sul valore della loro consulenza e sugli strumenti che hanno a disposizione.

Il pomeriggio sarà ricco di interventi. Operatori che presentano le loro strategie nell’ambito di una sessione di “Speed Presentations” dedicata a commentare i risultati dell’indagine di EMFgroup sul valore dei fondi sanitari per gli intermediari assicurativi.

Ci sarà una tavola rotonda finale aperta da un rappresentante della Sanità. È anche previsto uno speech introduttivo sullo scenario regolamentare.

Health Insurance Summit ringrazia anche per l’edizione 2015 i suoi founder sponsor April ItaliaUniqa.
Main sponsor dell’evento è RBM Salute.
Altri sponsors: Cargeas e Assirecre.

Health Insurance Summit è un evento gratuito, perché ha la mission di essere un vero strumento di crescita del mercato a beneficio degli operatori.

Per partecipare basta registrarsi sul sito www.healthinsurancesummit.it
Per visualizzare il programma completo clicca qui

Health Insurance Summit riflette l’impegno di EMFgroup, società di consulenza fondata da Marcella Frati e Enrico Pollino, per favorire la creazione di un mercato dell’assistenza sanitaria più sostenibile e più efficiente.