UFI, in collaborazione con Metoda Finance, ha organizzato  la giornata di studio in aula virtuale dedicata alla New DoD – Nuova Definizione di Default: gli impatti della normativa sulla Cessione del Quinto.
 
Sono intervenuti, il presidente di Unione Finanziarie Italiane, prof. Condemi ed il segretario generale di UFI, dott. Marchesi. 
I relatori della giornata sono stati Amato Maiurano e Luigi Ginestro, senior specialist CQ di Metoda Finance.
Nel corso della giornata studio sono state illustrate le novità relative al processo di applicazione della nuova normativa EBA in tema di individuazione e classificazione delle potenziali situazioni di inadempimento da parte dei soggetti debitori nei confronti degli intermediari finanziari e, in maniera specifica, gli impatti della stessa sulla Cessione del Quinto.
Le nuove regole europee stabiliscono criteri e modalità più stringenti rispetto a quelli finora adottati dagli Intermediari finanziari italiani, con impatti su tutte le aree e processi aziendali, in particolar modo per coloro che operano nel campo della CQS.
UFI Servizi, in collaborazione con Metoda Finance, è in grado di supportare gli intermediari finanziari nel processo di adeguamento alla nuova definizione di default EBA, attraverso un’attività consulenziale relativa all’individuazione degli ambiti di intervento e alla definizione delle scelte primarie da adottare ed eventualmente attraverso la massa a disposizione di un motore di calcolo in grado di acquisire flussi da software esterni e di classificare i crediti in funzione della nuova normativa.
È possibile rivedere la giornata studio a questo indirizzo cliccando qui