L’emergenza sanitaria, a seguito della pandemia da Covid-19, ha sicuramente accelerato l’innovazione nell’ambito Salute.

Da tempo infatti si parla di e-health, e di come i suoi strumenti potrebbero modificare il settore. La tecnologia favorisce lo sviluppo di nuovi modelli di servizi assicurativi che permettono di essere sempre in contatto con i propri clienti e aumentare la fidelizzazione sia con loro sia con i familiari e caregiver.

Un esempio è dato da AXA Poland che, insieme a Comarch Healthcare, ha creato un servizio di assistenza sanitaria a integrazione della polizza di assicurazione vita grazie all’utilizzo di dispositivi wearables di Smart Health.

Il progetto è supportato dalla centrale di Telemonitoraggio “Telecare Center” di Comarch Healthcare, composta da un team di personale medico esperto. L’accesso ai servizi di telemonitoraggio tramite Comarch Life Wristband saranno disponibili all’interno della polizza di assicurazione vita “Pulse of Life with monitoring wristband” di AXA.

Comarch Life Wristband misura diversi parametri, incluso la frequenza cardiaca e il livello della batteria, e rileva quando il dispositivo viene indossato. È dotato di una SIM card e di un sistema di geolocalizzazione, trasmette i dati rilevati alla Centrale di Telemonitoraggio di Comarch Healthcare in modo costante e dispone di funzionalità di chiamata come un vero e proprio telefono.
In caso di necessità, la persona può contattare rapidamente il Centro di Telemonitoraggio più vicino semplicemente premendo un bottone. Il personale medico collegato ha a disposizione in tempo reale i dati dei parametri vitali rilevati dal dispositivo e può attivare il servizio di urgenza ed emergenza in caso di situazioni di pericolo di vita.
Il personale medico può mettersi in contatto diretto con la persona mentre analizzano i dati medici per verificare ulteriormente se le condizioni di salute necessitano di un intervento medico.

Comarch Healthcare, molto sensibile a questo tema, offre al mercato Italiano un evento unico  il 23 ottobre (10.30-12.00).

Si tratta di l’una Insurance Breakfast 2020 sulla Sanità digitale per il settore assicurativo.

I temi in agenda: Gli effetti del Covid-19 sulla coesione sociale e sul mondo dell’assistenza (relatore Bruno Duchini, Innovation & Product Manager @ IMA Italia Assistance); Telemedicina e Internet of Things: la tecnologia a supporto del cambiamento digitale del mondo dell’assistenza (relatore Simone Agazzi, Sales Director Healthcare Italy @ Comarch); Europ Assistance inteviene con Riccardo Torchio, responsabile marketing e Previmedical con Luca Rizzi, CIO di Previmedical.

Per vedere l’agenda e registrarsi clicca qui sotto.

Vedi l’agenda dell’evento