Banca d’Italia, dopo aver verificato l’assenza delle condizioni per la permanenza sul mercato, ha comunicato nei giorni scorsi a  Unionfidi,  confidi del mondo Confindustria con sede a Torino, il provvedimento di revoca dell’Autorizzazione all’esercizio dell’attività di rilascio di garanzie collettive di fidi.

Tale provvedimento di revoca sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

riproduzione riservata PLTV